Acidi dermoattivi: la nuova ricetta cosmetica contro l’invecchiamento cutaneo

L’invecchiamento cutaneo è un processo fisiologico naturale e inevitabile, che interessa tutti gli individui, ma che, fortunatamente, è estremamente graduale. Ciò ci dà la capacità di abituarci alle mutazioni della nostra pelle e, allo stesso tempo, la possibilità di scegliere la ricetta cosmetica più adatta a prevenire e rallentare i danni causati dallo scorrere del tempo. In questo articolo ti proponiamo la nostra ricetta, da provare nei mesi freddi: gli acidi dermoattivi.

 

Premessa: il cambiamento della pelle

All’inizio il cambiamento è quasi impercettibile. Lentamente la pelle inizia a perdere la sua naturale elasticità e compattezza, a diventare più rilassata, meno soda. Poi compaiono le prime rughe di espressione, svaniscono la lucentezza e la morbidezza della gioventù e appaiono macchie scure che fanno perdere la naturale omogeneità.

È in questa fase che si innesca in noi un meccanismo simile a quando cerchiamo disperatamente la soluzione più appagante per il nostro appetito, quella ricetta che ci dona benessere anche interiore e che rappresenta la soluzione ai nostri bisogni.

Quando la fonte di tale meccanismo è la pelle e siamo nel pieno della stagione invernale, la soluzione proposta dai nostri laboratori è il Programma Rejuven Active agli Acidi Dermoattivi della linea AVE Botanical Wellness.

Per acidi dermoattivi si intendono tutti quei principi attivi derivanti da acidi naturali che riescono a rallentare lo scorrere del tempo, rigenerare le cellule, attenuare i segni dell’invecchiamento e stimolare i processi citofilattici. La miscela aromatica che associamo, invece, diffonde l’essenza vitale delle piante, avvolgendo di una sensazione di comfort assoluto e coinvolgendo mente e corpo.

Ingredienti: gli acidi dermoattivi e altri principi attivi

– Gel Scrub con vitamina E acetato e microsfere di jojoba e candelilla
– Acid Peeling a base di acido piruvico e acido lattico
– Acid Peeling con acido cogico, acido piruvico e acido lattico
– Acid Peeling con acido mandelico, acido glicolico e acido citrico
– Peeling Stop Professional con idrogenocarbonato
– Vitaoil Rejuven Active Professional con talassine (complesso derivato dalla camomilla marina), mix di oli essenziali (mimosa, lentisco, copaiba, legno di HO, ylang ylang), vitamina C palmitato, vitamina E acetato, vitamina F (linseed acid) e bisabololo
– Maschera Peel-off Rejuven Active professional con estratto di ibisco

Preparazione: programma Rejuven Active agli acidi dermoattivi

Il trattamento professionale si fonda sulla sinergia di diversi principi attivi, manualità e applicazioni innovative. Una vera e propria metodologia cosmetica, che, come qualsiasi ricetta che si rispetti, ha il suo ingrediente segreto: gli acidi dermoattivi. Scopriamone insieme fasi e funzioni.

  1. In questa prima fase si combinano le dolci manualità della tecnica Rejuven Active Massage, che trae ispirazione dal rituale di accoglienza giapponese “kirei”, con l’azione detergente e leggermente esfoliante del gel scrub alla vitamina E con granuli di Jojoba.
  2. La fase di rinnovo cellulare prevede l’introduzione ad ogni trattamento di diverse sinergie di acidi dermoattivi, che agiscono a diversi livelli dell’epidermide al fine di ottenere il miglior risultato rigenerante. Si inizia con una miscela a base di Acido Piruvico e Lattico per accelerare il naturale ricambio cellulare, rivitalizzare e ringiovanire il derma mediante stimolazione dei fibroblasti. Nel secondo e terzo trattamento si utilizza il peeling con Acido Cogico, Piruvico e Lattico, che agisce in modo mirato sull’iperpigmentazione cutanea e sui segni dell’età e combatte le macchie. Nel quarto ed ultimo trattamento gli Acidi Mandelico, Glicolico e Citrico rigenerano e levigano la pelle in superficie e in profondità.
  3. Per  interrompere l’azione del peeling, il prodotto peeling stop è il fulcro della fase cosiddetta neutralizzante, che evita superflui shock cutanei e ripristina il pH fisiologico della cute.
  4. Questa fase rappresenta il cuore del trattamento, grazie alla massima concentrazione di ingredienti funzionali, oli essenziali e vitamine. Il vitaoil rejuven active professional ne è il protagonista, in quanto promuove una vera e propria azione urto contro gli inestetismi cutanei, agisce sul turnover cellulare ridotto e sui cicli di funzionamento rallentati, protegge dai radicali liberi attivando le difese antiossidanti e aumenta la produzione delle sostanze fondamentali per l’elasticità e la tonicità cutanea. L’estratto di Camomilla Marina, poi, blocca le contrazioni muscolari involontarie e rilassa i lineamenti del volto con un effetto lifting immediato e prolungato nel tempo.
  5. La fase di innovazione prevede l’applicazione opzionale del taping estetico viso, speciali nastri adesivi elastici che esercitano una stimolazione biomeccanica di pompaggio sulla pelle per facilitare la circolazione linfatica e vascolare. L’applicazione del tape con effetto distensivo richiama sangue arterioso nei connettivi, apportando ossigeno e nutrimento e stimolando la produzione di acido ialuronico e fibre elastiche. Questo meccanismo attenua le rughe profonde, elimina le linee sottili e i segni dell’età, riduce lo spessore e la visibilità di cicatrici da acne, interventi o ferite.
  6. La fase di posa della maschera peel-off Rejuven Active ad azione rivitalizzante e liftante ad effetto botox-like garantisce l’ottimizzazione dell’efficacia degli ingredienti funzionali applicati in precedenza.
  7. La fase di chiusura, che utilizza la parte rimanente di Vitaoil Rejuven Active, ottimizza i risultati ottenuti, prolungando le stimolazioni olfattive e sensoriali degli oli essenziali contenuti.

Risultato: triplice azione

Il risultato della ricetta cosmetica che ti abbiamo presentato è una triplice azione sulla pelle:

  1. Anti-age ad effetto botox,  in grado di bloccare le contrazioni muscolari involontarie e rilassare i lineamenti del volto con un effetto lifting immediato e prolungato nel tempo, agire sull’invecchiamento cutaneo intrinseco, stimolare i processi citofilattici e riorganizzare la struttura cutanea.
  2. Levigante e riempitivo, in quanto attiva i tessuti in profondità, aumenta il ricambio cellulare e ha un effetto radical scavenger.
  3. Benessere psicofisico, poichè coniuga un’efficacia scientificamente dimostrata con il piacere delle stimolazioni sensoriali attraverso oli essenziali che, per effetto delle stimolazioni olfattive, si traducono in una serie di risultati visibili sin da subito.

Se anche tu senti il bisogno di contrastare l’invecchiamento cutaneo e vuoi ottenere risultati visibili in soli 4 trattamenti e con un piccolo impegno casalingo, non esitare.

Nel centro Marzia Clinic a te più vicino potrai trovare la nuova ricetta cosmetica anti-age agli Acidi Dermoattivi della linea Ave Botanical Wellness.

Condividi su